La Pressione Alta: un nemico silenzioso

La “pressione alta” (ipertensione) è un problema molto diffuso. Poiché non dà sintomi, molte persone possono essere ipertese e non saperlo, ma se la pressione rimane costantemente elevata, a lungo andare può danneggiare cuore, reni, cervello e vasi sanguigni, aumentando così il rischio di infarto e di ictus, le principali cause di morte nei paesi occidentali e questo rischio è ancora maggiore se sono presenti altri fattori (es. se si fuma o sono presenti diabete, colesterolo alto e peso in eccesso). La prevenzione si basa innanzitutto su uno stile di vita corretto e, ove questo non è sufficiente, il medico può decidere di prescrivere farmaci che aiutano a mantenere la pressione sotto controllo. Come si fa a sapere se si è ipertesi? Cosa si può fare per tenere la pressione sotto controllo? Quando occorre ricorrere ai farmaci? Sono le domande a cui l’opuscolo informativo “Sani & in Forma” di maggio 2009 si propone di rispondere.

Pubblicato in Blog della salute