Micosi

Finita l’estate, può capitare che i bei ricordi delle vacanze siano accompagnati da fastidiose infezioni della pelle dovute a funghi microscopici. Il clima caldo dell’estate e l’umidità dovuta al sudore favoriscono, infatti, lo sviluppo di questi microrganismi che spesso poi non ci abbandonano tanto facilmente. In estate si moltiplicano, inoltre, le occasioni di contagio in luoghi a rischio (spiagge, piscine, ecc.). Una volta che l’infezione si è sviluppata, è necessario ricorrere a medicinali da applicare localmente per alcune settimane o, nei casi più difficili, anche per mesi. Alcune micosi sono contagiose; poche piccole, costanti precauzioni igieniche evitano che l’infezione si diffonda in famiglia e al di fuori. Quali sono le micosi della pelle più frequenti? Come si trattano? Cosa fare per prevenirle? L’opuscolo informativo “Sani & in Forma” di agosto 2008 si propone di rispondere a queste e ad altre domande.

Pubblicato in Blog della salute